A2 donne In primo piano

Torna Prospero, nella VelcoFin a porte girevoli

lorenza prospero

Sono al terzo anno a Vicenza e per la terza volta la squadra cambia volto quasi completamente”. Parole (e musica) non di un tifoso incazzato, ma di una giocatrice della VelcoFin Vicenza, Valentina Stoppa rilasciate all’ufficio stampa della società (qui le news).

Ha proprio ragione la guardia ex San Martino di Lupari: la storica società cittadina, da quando è tornata in A2, ha cambiato in continuazione allenatori e giocatrici. Segno di una confusione societaria che, nonostante i mezzi economici, relega da anni al campionato di seconda fascia il basket femminile del capoluogo.

La Bambi-VelcoFin di quest’anno, oltre alla mancanza di continuità e la poca esperienza, dovrà superare anche l’ostacolo dei centimetri, avendo perso le sue due lunghe che l’hanno trascinata in semifinale la passata stagione.

Carenza alla quale la VelcoFin sta ponendo in parte rimedio con il ritorno di Lorenza Prospero, ala per tre stagioni in maglia biancorossa prima di trasferirsi a Zurigo, in Svizzera. Prospero è tornata ad allenarsi con la squadra, anche se a mezzo servizio per motivi di studio, e il nuovo coach Jonata Chimenti è orientato a tenerla.

Dopo il ritorno di Francesca Pizzolato, anche lei andata e venuta diverse volte nelle ultime stagioni, le porte girevoli VelcoFin continuano a frullare…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: