A1 donne A2 donne

Concato, ecco la targa: cerimonia comunale domenica al palasport

Come abbiamo già scritto, prima della partita di serie A2 VelcoFin InterLocks-Lupe S.Martino di Lupari che si disputerà a Vicenza domenica 21 ottobre alle ore 18.00 nel Palazzetto dello Sport di via Goldoni, avverrà una breve, ma molto significativa cerimonia per Antonio Concato a cura dell’Ammistrazione Comunale. Ecco in anteprima la foto, fornita dalla società,  della targa–ricordo che troverà collocazione all’interno del campo sulla parete sotto alla quale si sedeva da molti anni il presidente dell’As Vicenza. L’Assessore allo sport Matteo Celebron sarà presente alla cerimonia.

Di seguito la presentazione ufficiale della partita:

VelcoFin InterLocks punti 2; Lupe S.Martino punti 4. Così recita la classifica del girone Nord di A2 in riferimento alle due squadre che si incontrano domenica prossima ore 18.00 al Palazzetto dello Sport di Vicenza per la 4° giornata di campionato. Così Vicenza, a motivo dei due passi falsi in trasferta, oggi in casa sua ha il “dovere” di vincere; per riagganciare il Lupe e per allontanare brutti pensieri. Purtroppo l’infermeria lancia un sos: sia Francesca Santarelli sia Federica Destro sono out per la partita. Non si sono potute allenare durante la settimana Francesca a causa dell’infortunio alla caviglia rimediato a Milano; Federica a causa del riacutizzarsi dei vecchi acciacchi che sembravano superati. Prontamente convocate Milena Mioni cl 2000, ala pivot di cm 184; e Matilde Sartore cl 2002, play guardia di cm 172. Sarà per loro il debutto in prima squadra. Ci dice Aldo Corno, pure lui debilitato da una forma influenzale che lo ha tenuto lontano dai primi allenamenti settimanali in cui è stato sostituito dal suo fido vice, coach Stefano Strukul: “Sì, è una situazione di emergenza che si sta protraendo dall’inizio dell’attività. Non per fare il “piangina” – non è da noi – ma non ho quasi mai avuto a disposizione i due play titolari. La cabina di regia toccherà a Stoppa, a Monaco e alla giovanissima Martina Destro; sicuramente cambieremo sistema di gioco ed ho in mente qualche accorgimento tecnico. Dobbiamo vincere: non abbiamo alternative. Voglio più concentrazione e sappiamo fin d’ora che dovremo lottare con orgoglio e grinta. Il cuore non ci manca!” .

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: