A2 donne In primo piano Minors

Ressa per il primo derby “minors”: c’è voglia di basket

argine altavilla

Sul campo ha alzato le braccia l’Altavilla, al termine di un intenso derby (qui la cronaca). Ma al palaBaracca casa dell’Argine il sorriso più grande viene per il colpo d’occhio sugli spalti, con molta gente costretta ad assistere alla sfida in piedi e altri ad andarsene per il troppo afflusso di pubblico. La serie D quest’anno di derby ne vivrà tanti (qui la presentazione), ma intanto il basket vicentino delle minors maschili “tira” già alla prima di campionato e regala emozioni agli appassionati. Il confronto è impietoso con l’A2 femminile della VelcoFin di scena in contemporanea in un palaGoldoni semideserto: ai Ferrovieri per ambiente e livello di basket in campo, tra giovani e vecchie conoscenze delle minors, sembrava di essere passati all’Nba

Comunque il basket è in crescita a Vicenza e provincia: lo dimostra l’affollata presentazione dell’As Vicenza nel pomeriggio e le sempre maggiori collaborazioni tra le società vicentine: la fusione in estate tra Piovene e Carrè con la nascita del PlayBasket; la Pallacanestro Vicenza della serie B che collabora con Araceli, San Giuseppe, Creazzo, Sovizzo, 7 Mulini, Bears di Isola Vicentina, Marola; mentre nell’ovest vicentino pochi giorni fa Pallacanestro Altavilla, Montecchio Maggiore, Brendola e Creazzo hanno messo in piedi un nuovo progetto per il basket giovanile denominato West Basket Vicenza.

Tutte buone notizie per il movimento cestistico vicentino, come dimostrano anche i contatti del nostro giornale in crescita esponenziale giorno dopo giorno.

Sì, c’è voglia di basket.

(nella foto sopra uno scorcio del palaBaracca dall’ingresso con la gente in piedi)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: