A1 donne In primo piano

Supercoppa Lucca-Schio, duello Vincent-Barbiero

vincent barbiero

È la rivincita dell’ultima finale scudetto, ma quante cose sono cambiate. Domenica 24 settembre alle ore 18.00 Famila Schio e Gesam Gas & Luce Lucca si giocheranno, per la prima volta al PalaTagliate, il primo trofeo della stagione, la Supercoppa italiana. Il Famila la vince da sei anni consecutivi, ma deve contare le assenze dell’infortunata Giulia Gatti e di Cecilia Zandalasini, ancora impegnata nei playoff Wnba. Ci sarà, invece, Chicca Macchi recuperata a pieno nelle ultime due amichevoli con Venezia e San Martino. Dall’altra parte le campionesse d’Italia di Lucca hanno rinnovato molto il roster, con l’aggiunta anche di Giuditta Nicolodi, l’anno scorso alla VelcoFin Vicenza (e tra le riserve a casa della Nazionale). La grande ex dell’incontro sarà Francesca Dotto, che vivrà un ritorno da brividi nel suo palazzo. Ma la novità principale sarà il duello sulle panchine, tra due allenatori che puntano molto sulla tattica, unica chance per le toscane di scalare la montagna scledense lanciata verso il successo.

La nostra condizione è cresciuta – spiega Pierre Vincentanche in considerazione del programma che abbiamo preparato con lo staff. In questi ultimi giorni ci siamo concentrati maggiormente sulla costruzione del gioco e, anche se ci sono ancora margini di miglioramento, siamo pronti per questa finale”.

Abbiamo studiato le caratteristiche dell’avversario – continua il coach orange – una squadra pericolosa che riesce a far segnare le loro lunghe che sanno essere molto mobili. Una caratteristica che potrebbe metterci in difficoltà alla quale dovremo rispondere con una prestazione difensiva puntuale e compatta”.

Dal canto suo l’ex coach di Vicenza Loris Barbiero è conscio di partire sfavorito, nonostante lo scudetto sul petto: “Certamente loro sono più abituate a giocare partite di questa importanza, sono un gruppo che ha cambiato pochissimo. Noi di contro abbiamo avuto poco tempo per conoscerci, siamo un gruppo nuovo che ha accettato una sfida importante con la consapevolezza che metteremo in campo il 100% del nostro impegno”.

Si giocherà molto sulle motivazioni – conclude Barbiero – le nostre sono altissime, ma altrettanto lo saranno quelle del Famila che scenderà sul parquet con la voglia di dimostrare che quanto successo lo scorso anno rappresenta solo un fatto isolato”.

Domenica sapremo chi la spunterà.

(La diretta streaming la potrete seguire anche anche qui sotto su labaskettara.com)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: