A2 donne

VelcoFin prosegue con Gorgone e recupera le infortunate. Bedin e Dalla Chiara: “coach e giocatrici senza stress”

Domenica alle 18 arriva al PalaGoldoni la corazzata Parking Graf Crema terza in classifica. In casa VelcoFin InterLocks Vicenza il momento non è dei più felici: sei sconfitte consecutive lasciano il segno.

“Il momento è duro e difficile, lo sappiamo – dichiarano in una nota il gm Mario Bedin (foto) con a fianco il suo braccio destro Gianfranco Dalla Chiara – e ci attendono due match quasi proibitivi sulla carta: oggi Crema, domenica 24 prossimo Moncalieri, squadre fortissime. Non pretendiamo nulla se non che vogliamo vedere compattezza di squadra e impegno massimo. Non dobbiamo commettere l’errore di piangerci addosso. La società è con la squadra e la squadra deve rispondere in campo unita e generosa. Io sono fiducioso per natura e credo nelle potenzialità del nostro gruppo. Sono sicuro che ne usciremo presto con grinta, concentrazione e volontà appropriate. Le due partite prossime vengono a fagiolo. Nulla abbiamo da perdere, coach e giocatrici non avranno stress, ma sicuramente tanta voglia di dimostrare con i fatti che la nostra classifica è bugiarda”.

Intanto dall’infermeria escono notizie positive per Meroni, Profaiser e Peric che sono recuperate e stanno allenandosi proficuamente. Per la guardia Emma Luraschi, ferma da tempo per infortunio ad un piede, si prevede ancora una sosta di una quindicina di giorni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: