A2 donne Fip In primo piano

Sarcedo al terzo posto (e infuriato col Ponzano per Shaw) Silvestrucci “Re Mida” anche in A2 donne

Nel trio che occupa il terzo posto nel girone nord di A2 femminile c’è anche la matricola Sarcedo: tre vittoria di fila, quinta negli ultimi sei turni, l’ultima contro Marghera per 61-52 con la solita Iannucci a quota 17 e la classe 2001 Viviani del Famila che ne mette 16.

Gran parte del merito per questo inizio d’oro va però al tecnico scledense Marco Silvestrucci (video intervista sopra): dopo il sorprendente terzo posto con la Tramarossa Vicenza di due anni fa in B maschile, il giovane coach debuttante nel basket donne ha saputo plasmare in poco tempo, con il supporto della sua vice Anna Zimerle, un gruppo di veterane e giovani tra cui la straniera arrivata all’ultimo momento e per la prima volta in Italia.

E proprio la possente 29enne britannica Hannah Shaw (foto sopra in difesa) è il pomo della discordia della prossima sfida di campionato.

Ecco il messaggio diffuso dalla società e dalle giocatrici gialloblu:

La partita fra Ponzano e Sarcedo di sabato 16 novembre si giocherà nonostante le richieste di cambio data da parte di Sarcedo a causa della convocazione in nazionale di Hannah Shaw (straniera di Sarcedo); la società Ponzano Basket ha infatti rifiutato lo spostamento.
Giusto per fare un paragone: la straniera di Alpo, Marina Dzinic, è stata convocata in nazionale e Udine ha accettato senza problemi lo spostamento.

Noi giocatrici di Sarcedo ci sentiamo deluse e amareggiate di fronte a questa scelta che non si sposa per niente con lo spirito dello sport. Sappiamo che non è obbligatorio spostare la partita, ma il buon senso e la correttezza dovrebbero essere alla base. Ringraziamo quindi per il fairplay.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: