Fip In primo piano

Paura Tikvic, in agosto mvp con Vicenza. Forza Ivana!

Sta facendo il giro dei media di tutto il mondo il colpo sferrato da Dearica Hamby ad Ivana Tikvic, pochi mesi fa “ospite” di Vicenza per la partita contro la UConn di Auriemma al palaGoldoni durante il College Basketball Tour. La 23enne cestista croata in forza al Torino, già dimessa dall’ospedale con una prognosi di 10 giorni, ha giocato con la maglia di Vicenza ed è stata premiata (nella foto sorridente lo scorso agosto) come miglior giocatrice della selezione che ha sfidato le americane.

A Tikvic vanno i migliori auguri de LaBaskettara per una pronta guarigione e ritorno in campo. Forza Ivana!

Dopo il violento colpo che ha ricevuto ci sono stati attimi di panico per la giocatrice di Torino. L’americana Hamby ha subito dal giudice sportivo una inibizione per tre mesi, fino al 11/03/2018 per “aver tenuto un comportamento gravemente violento in fase di gioco, nei confronti di una giocatrice avversaria avendola colpita con un pugno alla parte posteriore del collo causandone la caduta. Immediatamente dopo la caduta nuovamente la giocatrice Hamby ha violentemente colpito la giocatrice Tikvic a terra colpendola con i piedi ed inveendole contro. Tale comportamento gravemente violento ed antisportivo non giustificabile con la competitività sportiva deve ritenersi volontario, intenzionale, doloso e perpetrato a gioco fermo con la giocatrice avversaria a terra. Per l’estrema gravità del fatto, questo giudice nel valutare l’adeguata sanzione da comminare ha preso in considerazione le due fasi in cui il citato comportamento si è verificato oltre alle offese dirette all’avversaria Tikvic”.

Anche Giovanni Garrone, però, presidente Pallacanestro Torino, è stato inibito fino al 18/12/2017 per “aver protestato verso le decisioni arbitrali in modo veemente. Nella determinazione della sanzione si è tenuto conto dell’aggravante relativa alla carica di Presidente della società”.

Il video

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: