A1 donne Fip In primo piano

Zanda, prima intervista Wnba: “rappresento l’Italia”

cecilia zandalasini wnba

Le prime parole da oltreoceano di Cecilia Zandalasini arrivano dalla radio ufficiale delle Minnesota Linx, la sua nuova squadra (nella foto un momento dell’intervista con John Focke), al termine del primo allenamento con le compagne martedì pomeriggio a Indianapolis, dove ci sarà il debutto Wnba della giocatrice del Famila Schio.

La giocatrice azzurra commenta così l’intervista: “Chissà se ha capito qualcosa di quello che ho detto…”. Ma il suo inglese è scorrevole e dalla sua voce traspare tutta l’emozione per questa nuova grande avventura, ripetendo più volte “amazing”, incredibile:

È un grande onore per me essere qui – ha esordito – oggi è stato divertente, è solo una settimana che sono qui e sto cercando di inserirmi nella squadra: conosco tutte queste giocatrici grazie alle partite viste in televisione o su Internet, alcune le ho anche incontrate in Eurolega”.

Zanda nell’intervista non nomina mai il Famila che l’ha lasciata partire per l’America, ma ha parlato dell’Italia dopo una domanda sugli ultimi Europei:

Siamo rimaste molto deluse perchè volevamo andare ai Mondiali, per me giocare per l’Italia e rappresentare il mio Paese è il meglio”.

Un altro orgoglio italiano negli Usa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: