In primo piano Serie B

Ianes e Vai, strade diverse. Ma lontane da Vicenza

ianes e vai

Vi ricordate Luca Ianes? Come chi. Il botto nel mercato estivo biancorosso dello scorso anno, quello che poi ha passato quasi tutta la stagione in tribuna per problemi fisici e quando è sceso in campo il più delle volte ha fatto rizzare i capelli ai tifosi. Le qualità del centrone altoatesino dimostrate durante la sua carriera non si discutono e in questa stagione ci si aspettava la riscossa davanti al pubblico vicentino.

Ma invece non sarà così, visto che Ianes non è più sotto contratto con la Tramarossa e al momento è ancora senza squadra. Sta tentando di risolvere del tutto i suoi problemi muscolari ed è impegnato anche con la sua attività di… produttore di grappa.

Chi invece i tifosi biancorossi ricorderanno meglio è Federico Vai, giovane talento anche lui arrivato la scorsa estate, con le stigmate del gran tiratore. Attese mantenute solo a sprazzi, per un giocatore genio e sregolatezza, capace di esaltanti fiammate ma che deve crescere ancora molto nel gioco di squadra e in difesa. Intanto, però, il varesino è riuscito a trovare spazio nel roster in serie A con la nuova Cantù in mano ai russi.

Strade diverse per i due giocatori simbolo della deludente stagione biancorossa.

Ma con un’unica direzione.

Lontano da Vicenza.

(nella foto Vai al tiro e Ianes a rimbalzo)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: