Fip In primo piano Minors

Da Campo. E da Nazionale, con i nuovi fratelli del basket

mattia e leonardo da campo

I fratelli più famosi nel basket odierno sono i Gentile, figli del grande Nando. Nella prossima stagione Alessandro e Stefano si ritroveranno nella stessa squadra, con le gloriose V nere di Bologna sul petto. Stessa società anche per i vicentini Campiello, da anni pilastri della Pallacanestro Vicenza, oggi Tramarossa in serie B.

Ma ora nel mondo della palla a spicchi si stanno facendo strada anche due fratelli bassanesi, i Da Campo, Mattia e Leonardo, entrambi convocati questa estate nei dodici delle rispettive Nazionali giovanili: l’Under 20 per il primo, che ha chiuso gli Europei di Creta al tredicesimo posto e si è garantita la permanenza nella Division A; mentre l’Under 16 di Leonardo sarà impegnata a Podgorica, in Montenegro, dall’11 al 18 Agosto.

Convocazioni che arrivano a suggello di una stagione esaltante per le giovanili dell’Oxygen Bassano. E con Mattia Da Campo che la scorsa stagione ha deciso di attraversare l’Oceano per andare a confrontarsi con i talenti americani del college all’Università di Seattle, metropoli Usa rimasta orfana della sua franchigia Nba dopo la scomparsa degli storici Sonics.

I complimenti per la prima convocazione in Nazionale del più giovane dei Da Campo sono arrivati dal direttore tecnico Oxygen, Enrico Marin, il quale ricorda anche gli altri under 16 bassanesi che hanno lasciato all’ultimo il gruppo azzurro: “è stata una grande esperienza anche per Marco Borsetto, Nicolò Filoni, che è stato uno dei migliori, e Andrea Bargnesi: non esiste un play come lui”.

Per ora ci si può accontentare però con i fratelli Da Campo. E da Nazionale.

(nella foto a sinistra Mattia e a destra Leonardo, sul parquet della Seattle University)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: