A1 donne In primo piano

Flop Famila, il trio azzurro Reyer Pan-Carangelo-Bestagno zittisce Schio: Vincent a rapporto da Cestaro

Alzi la mano chi se l’aspettava. Il Famila Schio dopo aver dominato questo avvio di stagione, inciampa senza attenuanti nella finale di Supercoppa in casa al palaRomare e con la coppa marchiata proprio Famila. Un trofeo che vinceva da nove anni di fila. A spodestarla la Reyer Venezia sculacciata in amichevole pochi giorni fa, che dopo dodici anni torna ad assaporare il gusto del successo al termine di una partita controllata dall’inizio alla fine.

Una vittoria d’autorità grazie soprattutto al trio azzurro Pan (miglior marcatrice), Carangelo (tripla che ha chiuso la gara) e capitan Bestagno (energia vincente in uscita dalla panca). Ma è stata una lezione tattica, oltre che di approccio alla gara, da parte di coach Ticchi al collega francese di Schio Pierre Vincent, esemplificata da una paio di uscite dal time out: palla persa banale per le arancioni, mentre le orogranata resistono alla rimonta finale delle padrone di casa.

Il pubblico, tutti con mascherina indossata, nell’ultimo quarto recrimina per alcune chiamate arbitrali, ma i fischietti non hanno certo inciso sulla gara. Una sconfitta inaspettata e che lascia un buco negli annali del Famila. A fine match patron Marcello Cestaro ha tenuto a rapporto in campo lo staff tecnico composto da Vincent e Piero Zanella.

Dopo quattro anni se non arriveranno note liete soprattutto dall’Eurolega il cambio di allenatore potrebbe essere all’orizzonte.

Umana Reyer Venezia – Famila Wuber Schio 73 – 64 (22-21, 42-35, 57-47, 73-64)

UMANA REYER VENEZIA: Bestagno 13 (4/6, 0/2), Carangelo* 11 (0/1, 3/6), Pan 12 (3/4, 2/4), Natali, Anderson* 10 (5/8, 0/2), Petronyte* 6 (2/6 da 2), Fagbenle* 6 (2/5, 0/1), Meldere NE, Attura 9 (3/6 da 2), Penna* 6 (2/7, 0/1). All. Ticchi
Tiri da 2: 21/43 – Tiri da 3: 5/16 – Tiri Liberi: 16/21 – Rimbalzi: 37 11+26 (Fagbenle 11) – Assist: 10 (Petronyte 2) – Palle Recuperate: 5 (Anderson 2) – Palle Perse: 11 (Pan 2)

FAMILA WUBER SCHIO: Keys 7 (2/4, 1/3), Viviani NE, Cinili* 4 (2/2, 0/3), Gruda* 17 (7/16 da 2), De Pretto* 4 (1/1, 0/2), Battilotti NE, Crippa, Andre’ 4 (2/5 da 2), Trimboli 7 (2/5, 0/1), Harmon* 12 (5/12, 0/1), Sottana* 9 (2/6, 1/6). All. Vincent

Tiri da 2: 23/53 – Tiri da 3: 2/17 – Tiri Liberi: 12/13 – Rimbalzi: 44 19+25 (Gruda 12) – Assist: 15 (Sottana 6) – Palle Recuperate: 5 (Gruda 2) – Palle Perse: 12 (Gruda 4)

Arbitri: Castiglione A., Puccini P., Yang Yao D.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: