Fip In primo piano Minors

Coronavirus, sindacati cestisti e allenatori: “stop allenamenti fino a quando la situazione non sarà chiara”

L’incertezza sul finale di stagione si fa sempre più forte. In ballo c’è l’ipotesi di annullamento dei campionati ripartendo dalle posizioni dello scorso anno, visti anche gli annunciati aiuti economici del governo per tutte le società, oltre ai tempi ristretti per ripartire e tentare il recupero delle partite.

Sono arrivati intanto gli appelli dell’Usap, il sindacato degli allenatori, che raccomanda alle società di non riprendere gli allenamenti, ricordando che “dirigere un allenamento può comportare una corresponsabilità in un eventuale contagio, visto che tale attività richiede un notevole contatto fisico ravvicinato tra gli atleti“.

Cestisti per i quali la Giba invece ha proposto il blocco degli allenamenti fino a quando non si sarà chiarita la situazione relativa alla possibilità di lavorare in palestra secondo le norme di sicurezza da Coronavirus.

“Gli atleti del basket – è scritto nella nota del sindacato – sono disponibili ad allenamenti individuali e atletici nonché a seguire le indicazioni per programmi personali, ma non può chiedersi a nessuno di mettere a rischio l’incolumità personale e delle proprie famiglie“.

“Ribadiamo – conclude la Giba – la richiesta di chiarezza a chi ha le competenze e l’autorità per disciplinare tempi e modalità di ripresa dell’attività agonistica”.

La ripresa della stagione si allontana.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: