In primo piano Serie B

Tramarossa, ultima dell’anno con coach Venezia in panchina. Per gli avversari

Domenica alle 18 ultima partita del 2019 per la Tramarossa Vicenza sul campo lombardo di San Giorgio su Legnano. Poi la società berica scoprirà le carte sul futuro: tutte le strade portano alla conferma di Andrea Bortoli, con i dirigenti biancorossi che puntano a bissare la scoperta di Marco Silvestrucci due anni fa e risparmiare denari da puntare su qualche inserimento a gennaio. Quelli di cui avrebbe voluto beneficiare volentieri anche Marco Venezia. Intanto domenica esordirà nel roster berico al posto di Riccardo Milani, che sarà all’estero con la famiglia, il lungo 17enne Pietro Sequani, aggregato alla prima squadra dalle giovanili beriche e formatosi l’anno scorso nel settore giovanile della Scaligera Verona.

Una sfida che Corral e soci non dovrebbero faticare troppo per portarla a casa. Visto anche la puntigliosa preparazione degli avversari. “Coach Venezia può contare su un gruppo esperto“, è scritto nella presentazione della Sangiorgese sulla gara. D’altronde non se l’aspettavano neanche loro che venisse cacciato un coach con un record 5-6 in avvio di stagione e con una squadra che nel mercato estivo ha visto l’arrivo di diversi giovani innesti. Anche l’allenatore avversario sta preparando al meglio la sfida e nelle dichiarazioni pre gara spiega: “hanno esterni pericolosi con tanti punti nelle mani come Brighi“.

Diciamocelo, il buon Marco le avrebbe vinte facile anche lui queste ultime due partite dell’anno.

guarda la partita live

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: