Fip Minors

“Sport di tutti”, anche il basket partecipa al progetto per i figli delle famiglie disagiate

Il progetto “SPORT DI TUTTI – edizione young” è promosso da Sport e salute S.p.A. e realizzato con la collaborazione delle Federazioni Sportive Nazionale (FSN), degli Enti di Promozione Sportiva (EPS) e delle Discipline Sportive Associate (DSA) individuati sulla base dell’affiliazione delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche aderenti al Progetto.

Il Progetto ha lo scopo di sviluppare concretamente il principio del diritto allo sport per tutti, supportando sia le famiglie che, a causa delle difficili condizioni economiche e sociali, non possono sostenere i costi dell’attività sportiva extrascolastica, sia le associazioni e società sportive che già svolgono attività di carattere sociale sul territorio.

SPORT DI TUTTI – edizione young prevede lo svolgimento di attività sportiva pomeridiana, offerta gratuitamente a bambini di età compresa tra i 5 ed i 18 anni, appartenenti a famiglie che versano in difficili condizioni economiche e sociali, attraverso l’intervento delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche presenti sul territorio.

In questo contesto, lo sport ricopre un ruolo fondamentale, rappresentando uno dei più importanti strumenti educativi e di prevenzione di disagio sociale e psicofisico: lo sport, infatti, favorisce lo sviluppo delle capacità di integrazione e di socializzazione, attraverso il confronto e l’interazione.

La presentazione della domanda di partecipazione e iscrizione dovrà essere compilata online, utilizzando il form disponibile sull’area dedicata https://area.sportditutti.it/ oppure compilata e presentata presso le ASD/SSD prescelte, o presso le Strutture Territoriali di Sport e salute di competenza, dal 17 dicembre del 2019 fino alle ore 16.00 del 16 gennaio 2020.

Di seguito tutte le informazioni sul progetto “SPORT DI TUTTI – edizione young” e l’elenco delle strutture territoriali

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: