A2 donne

Peric c’è, per la VelcoFin primo sorriso a Marghera

Aldilà delle più rosee previsioni le ragazze di Gorgone confermano sull’ostico campo di Marghera di avere raggiunto una validissima continuità di gioco che alla lunga ha schiantato il team di mister Tomei. Le cifre danno ragione alla VelcoFin InterLocks: eloquente il 57% al tiro dal campo contro il 32% del Giants; la supremazia vicentina ai rimbalzi (più sei) e nelle palle perse (Marghera 21, Vicenza 15).

Ma per tutta la partita si è visto in campo una squadra solida, dalle idee chiare e soprattutto col sangue negli occhi, bramosa di accalappiare finalmente il primo risultato positivo della stagione dopo un precampionato di ombre e luci.

Peric è autrice di un magistrale secondo tempo (8/15 per lei, ma 1/6 alla fine del primo tempo) che l’ha fatta diventare la top scorer vicentina: si chiude sul 52-67 per le beriche.

Marghera Giants-VelcoFin InterLocks Vicenza 52-67

Marghera: Callegari 8, Vettore 2, Grattini 4, Tasca, N’Guessan, D’Este, Castria 4, Martello n.e., Villaruel 21, Favretto 1, Vettori, Camporeale 3.

Velcofin InterLocks Vicenza: Olajide 15, Peric 16, Gramaccioni 11, Monaco, Luraschi, Zavalloni 5, Kolar 1, Profaiser 7, Salvucci, Meroni 12, Mioni e Sartore n.e.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: