In primo piano Serie B

Pietro Montanari è il nuovo capitano di Vicenza. Coach Venezia: “aiuterà il gruppo a crescere, insieme a Crosato e Corral”

L’ufficialità della permanenza di Pietro Montanari e la separazione da Umberto Campiello porteranno i galloni di capitano della Tramarossa Vicenza sulla maglia del 28enne numero 9, da tre anni in biancorosso.

“Pietro è il logico successore come capitano – ci spiega coach Marco Venezia – ma al di là dei ruoli istituzionali penso che Montanari assieme a Corral e Crosato avranno una bella responsabilità nell’aiutare lo spogliatoio nel processo di crescita del gruppo”.

È partito un percorso nuovo – continua il tecnico al suo secondo anno in panchina – compito importante sarà non far rimpiangere persone e atleti di qualità”.

So che tutti stanno già lavorando per arrivare pronti – conclude Venezia, con la testa già al raduno di fine agosto – consapevoli dell’annata che si va ad affrontare. Dovremo lavorare fortissimo per trovare una identità e darci stabilità. È un mosaico da costruire”.

Montanari è l’uomo perfetto per indicare la via, incarnando lo spirito giusto con cui scendere in campo.

Sarà mio dovere e responsabilità trasferire ai nuovi lo spirito che ci ha contraddistinto in questi anni – ha dichiarato dopo la firma il giocatore – Lavoreremo ogni giorno per amalgamare il gruppo e presentarci pronti per combattere su ogni pallone”.

Parola di capitano.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: