Minors

Oxygen “spiaggiato” a Caorle: la prima vittoria esterna ancora non arriva

In C Gold sabato sera l’Oxygenscrive in una nota l’Orange1Basket – si presenta a Caorle per sbloccare la classifica in trasferta dopo il bel successo del weekend scorso su Verona e quello infrasettimanale contro il Rucker Sanve nel campionato U18 Eccellenza.

La partita comincia subito in salita per il quintetto Blu-Argento costretto ad inseguire sin dai primi minuti coi padroni di casa ispirati dall’arco (ben 5 triple e 23 punti complessivi messi a segno nel primo quarto). Nel secondo quarto, guidati dai canestri di Gajic e Bogliardi, il ritmo offensivo migliora, ma l’assenza di Agbamu e la brutta serata di Da Campo costringono Orange1 a quintetti quantomai leggeri che vengono puntualmente attaccati dalla maggiore fisicità di Caorle; si va quindi al riposo sul 45 a 35.

Terzo periodo che vede Caorle toccare il massimo vantaggio chiudendo 66-51 e dando l’impressione di avere le mani saldamente sul match. Negli ultimi dieci minuti la squadra di coach Ostan alza il pedale dall’acceleratore troppo presto e i giovani targati Orange1 ne approfittano mostrando una grande tenacia difensiva ed arrivando a 4 lunghezze di distanza con 120” sul cronometro, ma un paio di palle perse risultano decisive e spengono le speranze di una W corsara (finale 84-73 ndr).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: