In primo piano Serie B Video e Foto

Pubblico e Quartieri, “centrata” la prima in casa. Pagelle e foto

L’esordio casalingo è sempre complicato, se poi ci si mette Montanari, quello sulla sponda di Crema, a squarciare con una prova di alto livello la difesa biancorossa, e ai tiri liberi fai meno del 50%, la partita bisogna sudarsela. Alla fine, però, grazie anche alla spinta nel momento clou di un numeroso pubblico accorso sugli spalti (nonostante la partita del Lane in contemporanea) arriva un esaltante successo che permette a Vicenza di rimanere imbattuta (in fondo il tabellino finale).

6 Demartini. Un paio di entrate a canestro tolgono le castagne dal fuoco nei momenti difficili, ma viene bucato troppo spesso in difesa da Montanari.

6,5 A. Campiello: problemi di falli (e con gli arbitri) ma nella ventina di minuti che resta in campo il suo talento sotto canestro si fa sentire.

8 Quartieri: il Reverendo predica il secondo sermone cestistico di fila: leader e triple, se continua così sarà l’mvp della stagione

4,5 U. Campiello: Venezia lo “scongela” nel secondo quarto, dopo l’n.e. a Reggio, con la sua squadra in doppia cifra di vantaggio. Gioca 4 minuti, e con lui in campo Crema recupera in un amen. Dal giornale ha auspicato più spazio in questa stagione, per ora lo vede solo con il binocolo.

6,5 Corral: la forma fisica ottimale è ancora lontana, fatica nella battaglia sotto canestro, ma anche non al 100% chiude con una doppia-doppia da 14 punti e 10 rimbalzi.

6,5 Montanari: lavoro “silenzioso” (6 assist e 5 recuperi), gioca di squadra e dà la solita carica ai suoi.

s.v. Contrino: 5 minuti in campo anonimi senza lasciare il segno.

7 Crosato: deve sostituire Campiello per i già citati problemi di falli, anche lui fatica a trovare spazi sotto canestro, ma mette due triple e un paio di canestri pesantissimi.

5 Conte: dopo il buon debutto, serata incolore con 0/4 da tre e diverse sbavature.

6,5 coach Venezia: un’altra ottima partenza, poi perde le redini della partita; fatica a trovare la chiave per scardinare la difesa avversaria e la vince con le giocate dei suoi uomini migliori.

_MG_8445_tramarossa-crema-14-10-2018_MG_8507_tramarossa-crema-14-10-2018_MG_8576_tramarossa-crema-14-10-2018_MG_8610_tramarossa-crema-14-10-2018_MG_8862_tramarossa-crema-14-10-2018_MG_9165_tramarossa-crema-14-10-2018_MG_9254_tramarossa-crema-14-10-2018_MG_9280_tramarossa-crema-14-10-2018_MG_9307_tramarossa-crema-14-10-2018_MG_9316_tramarossa-crema-14-10-2018

Tramarossa Vicenza – Pallacanestro Crema 75-65 (26-16, 8-21, 18-19, 23-9)

Tramarossa Vicenza: Daniele Quartieri 16 (0/4, 5/11), Diego Corral 14 (5/9, 0/2), Enrico Crosato 13 (3/6, 2/5), Daniele Demartini 10 (5/7, 0/2), Pietro Montanari 9 (3/7, 1/5), Andrea Campiello 9 (3/5, 1/2), Gianmarco Conte 4 (2/3, 0/4), Luca Contrino 0 (0/0, 0/1), Umberto Campiello 0 (0/1, 0/0), Matteo Mezzalira 0 (0/1, 0/0), Luca Kedzo 0 (0/0, 0/0), Piergiacomo Rigon 0 (0/0, 0/0). Tiri liberi: 6 / 13 – Rimbalzi: 39 14 + 25 (Diego Corral 10) – Assist: 21 (Pietro Montanari 6)

Pallacanestro Crema : Marco Legnini 20 (2/4, 4/8), Luca Montanari 17 (6/12, 0/0), Mattia Norcino 14 (0/3, 4/8), Igor Biordi 8 (3/6, 0/2), Luca Toniato 6 (1/5, 0/0), Andrea Sorrentino 0 (0/0, 0/1), Jacopo Gianninoni 0 (0/1, 0/1), Emmanuel Enihe 0 (0/1, 0/0), Lorenzo Nicoletti 0 (0/0, 0/0), Matteo Bissi 0 (0/0, 0/0). Tiri liberi: 17 / 24 – Rimbalzi: 31 5 + 26 (Luca Toniato 8) – Assist: 8 (Luca Montanari 4)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: