mercato Minors

Bassano: via alla nuova stagione con i nuovi talenti Bogliardi, Ciadini, Fiusco, Pellecchia e Sulina

Poco più di 20 giorni per “staccare” – racconta una nota dell’Oxygen Orange1 Basket – e i ragazzi Oxygen si sono già ritrovati a Bassano del Grappa per dare il via alla stagione 2018/19. Giornate divise tra il caldo parquet del Palangarano e il fresco mattutino di Prato Santa Caterina dove il preparatore fisico Jacopo Mulinacci e il suo assistente Guido Anichini, volto nuovo dello staff Blu-Argento, guidano le sedute atletiche.

Dalla Under 18 alla nuova Under 13 della leva 2006, tutti pronti a faticare. Rimettere in moto gambe, braccia e mente è la prerogativa numero uno, anche se alcuni atleti hanno avuto a malapena una settimana di stop a causa delle convocazioni nelle nazionali di categoria come Da Campo (U18), Filoni (nazionale 3v3) e Valente (U15). Tutti volti confermatissimi in casa Orange1, così come gli altri “vecchi” Tersillo, Gajic e Capitan Bargnesi (tutti classe ‘01). Molti altri ragazzi continueranno a vestire la casacca con la O argentata, continuando il loro percorso sulle rive del Brenta, ed avremo modo di conoscerli meglio durante l’anno.

Spazio ai nuovi arrivati, ospiti graditissimi di Casa Orange1, pronti a crescere ed innalzare il livello di U18, U16 e U15: Matteo Bogliardi (classe ‘02) anche lui reduce da un’estate in Azzurro con la nazionale U16, dopo aver disputato la stagione scorsa a Ferrara, vincendo il campionato U16 Emiliano, tiratore micidiale con ottime doti di playmaking. Approdato a Bassano anche Francesco Ciadini (‘02) dal One Team Forlì, ala longilinea con ampi margini di miglioramento sia dal punto di vista fisico che tecnico.
Da Brindisi, ma da due realtà sportive differenti, due ragazzi di interesse nazionale come Gianmarco Fiusco (‘03 dall’Enel Brindisi) e Andrea Pellecchia (‘03 dall’Aurora Brindisi), ambedue playmaker che vanno ad aggiungersi al gruppo Oxygen classe ‘03 che l’anno passato si è laureato vice-campione d’Italia U15 sotto la guida di Coach Gallea e Neri (ambedue confermati). L’ultimo arrivo si chiama Victor Sulina (‘04), razzente playmaker di origine croata arrivato dal Basket Oderzo, fresco del secondo posto Nazionale alle Finali Under 14 scorse.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: