A1 donne

Testa-coda a Battipaglia, con la testa all’Eurolega

Prima giornata di ritorno di Gu2to Cup: il Famila Wuber Schio è impegnato a Battipaglia contro la Treofan ferma a quota 2 punti in classifica. Una sfida testa-coda che non lascia però spazio a distrazioni; le orange sono in scia positiva dopo la vittoria importante contro Salamanca in Eurolega che fa morale e soprattutto tiene le orange pienamente in corsa per il passaggio del turno nella massima competizione europea per club.

Siamo in palla e stiamo giocando un bel basket – dice Piero Zanella, assistant coach scledense – oltre a questo, e forse cosa più importante, come visto contro Salamanca stiamo controllando l’andamento delle partite. Un fattore decisivo“.

Altro elemento da tenere in considerazione è aver metabolizzato quasi da subito l’innesto di Hurascakova, anche se probabilmente ci vorrà ancora qualche settimana per arrivare al 100%,  come conferma lo stesso Zanella: “Siamo soddisfatti dell’inserimento di Zofia, ha mano, tatticamente intelligente e si impegna molto. Forse la miglior comunitaria che potevamo trovare per sostituire Lisec che stava giocando ad alti livelli“.

Sulla partita del PalaZauli, il tecnico di Schio dice: “Mi sembra evidente che la partita di andata non faccia molto testo: mancavano giocatrici su entrambi i fronti e poi eravamo all’inizio della stagione. I valori in campo sono diversi tra la due formazioni – ammette – ma noi vogliamo continuare a esprimere il nostro basket e consolidare gli equilibri che si sono creati per mantenerli e chiudere al meglio il 2017“. Al ritorno dalla Campania, infatti, ci sarà la sfida, importantissima, contro le turche di Yakin Dogu e, sempre in agenda fino a fine anno, San Martino in trasferta, Fenerbahce a Istanbul e Venezia al PalaRomare.

A Battipaglia palla a due alle ore 18.00, diretta streaming anche qui sotto.

(da Famila Basket)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: