A1 donne A2 donne Fip In primo piano Minors Serie B

Stati generali dello sport, dal basket alla montagna

C’è stata una buona partecipazione per gli Stati generali dello sport vicentino organizzati dalla deputata Daniela Sbrollini, responsabile dipartimento Sport del Partito Democratico, nella sede Pd di via dell’Oreficeria a Vicenza. A parlare anche l’assessore allo sport del Comune di Vicenza Umberto Nicolai e il delegato provinciale del Coni Giuseppe Falco.

Un’occasione di informazione e di confronto tra il mondo dello sport, dove

Jpeg

sono state spiegate le novità normative in arrivo nella legge di stabilità all’analisi del Parlamento (elenco a lato) e i meccanismi di finanziamento per le infrastrutture sportive pubbliche e private. Interessati i sindaci (è arrivato anche quello dai mille metri di Tonezza del Cimone, Diego Dalla Via, in procinto di fondersi con Arsiero) e società di basket come la Pallacanestro Vicenza, per la quale erano presenti il  presidente Gaetano Stella e il viceallenatore della B e segretario Andrea Tona.

Verrà distinto lo sport professionistico da quello no profit – ha detto in un passaggio del suo intervento Sbrollini – mettendo ad esempio in regola i collaboratori oggi spesso pagati in nero. Ci saranno poi aiuti e sostegni per le famiglie che vogliono far praticare uno sport ai figli, ma sono previste anche detrazioni fiscali per gli over 60 che fanno attività sportive. Inoltre l’Istituto per il credito sportivo, che ha da poco eletto presidente Andrea Abodi, seguirà i progetti attivati dai Comuni per riqualificare gli impianti“.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: