A1 donne Fip In primo piano

Il “pacco azzurro” Keys, nell’Italietta orange

Prima esclusa dalle sedici azzurre, poi chiamata al raduno di Roma all’ultimo momento per l’infortunio di Elisa Penna, quindi il ritorno anticipato a casa dopo pochi giorni, per scelta tecnica del ct Marco Crespi. Infine il ricongiungimento con le azzurre a San Martino di Lupari, essendo l’unica “padrona di casa”. Ma il “pacco postale” azzurro Jasmine Keys non ci sarà in campo contro la Croazia mercoledì sera, e per la vicentina sarà difficile trovare spazio in azzurro anche in futuro. Sì, perchè in campo è esplosa Olbis Futo Andrè (nella foto firma autografi), la “copia” di Keys: lunga, longilinea, nera e 20enne. Sabato, davanti a quattro gatti in Macedonia, è stata l’unica a sopraelevarsi contro le modeste macedoni (non presenti tra le prime 80 del ranking Fiba… l’Italia è alla posizione 31). Per il resto mediocri prestazioni delle giocatrici del Famila o ex Schio (0/6 nelle triple per Zandalasini e Sottana con rispettivamente 7 e 5 “generosi” assist assegnati dall’addetto statistiche) e della scledense De Pretto l’unica con valutazione negativa a -1 in 6 minuti.

Dopo la lunga giornata di viaggio per arrivare a San Martino, c’è stata la presentazione dell’evento da tutto esaurito (in un palazzetto da 800 posti…) per il quale è arrivato in terra veneta anche il presidente Fip Gianni Petrucci. Pubblico che almeno sarà caloroso, come al solito quello delle Lupebasket: “per chi allena e gioca è bello trovarsi dove la gente non viene a “guardare la partita” ma a “giocare la partita”, ha confidato Crespi alla vigilia, aggiungendo che “tutte le partite sono importanti, la Croazia ha perso con la Svezia, sarà una gara da gustare e vincere”.

Per l’altra orange Francesca Dotto sarà un ritorno in un ambiente familiare: “una partita emozionante”. La capitana Raffaella Masciadri si affida alla spinta del pubblico “sesto uomo in campo”. Sperando in una prestazione migliore in terra veneta dell’Italia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: