A1 donne In primo piano

Sogni d’Europa a +30, con lo stratega arancione

Il Famila Schio di Eurolega viaggia che è un piacere. Dopo aver sfiorato il successo esterno nella prima giornata e l’esaltante vittoria casalinga di una settimana fa, arriva una vittoria d’autorità in Russia, nella trasferta più lunga e complicata, contro Orenburg, un’altra delle migliori squadre del torneo. Il 33-57 di inizio ultimo quarto fotografa una partita dominata e preparata nei mini dettagli da coach Pierre Vincent (nella foto un suo time out nella partita) il segreto di questo avvio europeo da applausi delle scledensi. Uno stratega che è riuscito ad andare oltre le difficoltà di questo inizio di stagione, tra assenze e infortuni, costruendo una macchina perfetta con un muro difensivo e un attacco coscienzioso. Finisce con un sorprendente +30 (46-76! Zandalasini a quota 16 miglior realizzatrice) su un campo dove il Famila non aveva mai vinto.

I sogni d’Europa di Schio quest’anno cominciano a diventare realtà.

(Il tabellino)

Ecco gli highlights

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: