A1 donne

Eurolega, c’è il Fenerbahce. Ndjock al posto di Ress?

Arrivano le turche del Fenerbahce a Schio per la seconda giornata di Eurolega. Giovedì alle 20.30 al palaRomare il Beretta Famila Schio senza Gatti e Ress, ma con Zandalasini che sta entrando sempre più in forma, cerca il primo successo europeo stagionale. Chi potrebbe esserci dalle prossime partite è, invece, Monique Ngo Ndjock (foto) lunga ex Lucca e Ragusa classe 1985 di 187 cm, che si sta allenando in questi giorni con la squadra.

Sotto i tabelloni servirà una grande prova di Isabelle Yacoubou che alla vigilia della sfida parla del problema infortuni: “Gli infortuni fanno parte di questo lavoro e a noi tocca trovare le energie necessarie e lo spirito giusto per affrontarle. Ognuna un passo verso l’altra e tutte insieme”.

Per quanto riguarda l’approccio alla gara di domani, dopo la sconfitta di Venezia, spiega: “La partita di domenica ce l’abbiamo ben impressa in mente. Abbiamo analizzato il video della partita e siamo consapevoli che ci aspetta ancora molto lavoro per arrivare a parlare la stessa lingua quando siamo in campo. Siamo una squadra matura, abbiamo l’esperienza e l’intelligenza per poter affrontare la situazione“.

Il Fenerbahce è reduce dalla vittoria casalinga contro un Orenburg con sette giocatrici, causa crisi diplomatica Turchia-Usa: “Sono una squadra che parte tra le favorite – afferma la francese – come sempre negli ultimi anni. Hanno due americane molto forti come Vaughn (passaportata ceca) e la prima scelta del draft WNBA, Plum che completano un roster già competitivo. E’ vero siamo in rodaggio ma anche loro. Possiamo fare il colpo con voglia di riscatto per dimostrare quanto amiamo questa città”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: