In primo piano

VelcoFin vola a Cagliari sulle ali di Zimerle: “comincia a vedersi nostra identità”

zimerle (2)

Sono passati circa quattro mesi dal suo ritorno in campo. Sorriso ed entusiasmo sono quelli dei tempi migliori, per un simbolo del basket femminile recente che ha deciso di tornare a vestire i colori biancorossi della VelcoFin. Anna Zimerle è giocatrice ancora in grado di dominare una partita sui due lati del campo nelle sue serate migliori e sarà un osso duro playoff, quando sarà entrata ancora più in forma. Prima, però, c’è da pensare alla trasferta di Vicenza in Sardegna, per affrontare il San Salvatore Selargius: palla a due alle ore 16 di sabato 13 febbraio, la partita sarà visibile in diretta streaming su directasport.it. La squadra cagliaritana nell’ultima giornata di campionato al quinto tentativo nel girone di ritorno è tornata alla vittoria superando Marghera.

“Non sarà una partita facile – afferma Zimerle – non è la stessa squadra che abbiamo incontrato e battuto all’andata nella partita in casa: sono cresciute sotto il profilo del gioco trovando un’identità e maggiori punti di riferimento su 5-6 giocatrici fondamentali. Noi, invece, dobbiamo giocare la carta della panchina più lunga e cercare quei due punti che ci darebbero continuità di risultati”.

Ma il ritorno in campo di Zimerle come è stato finora?

“Bene – spiega soddisfatta la play vicentina – i primi due mesi sono stati faticosi soprattutto dal punto di vista fisico, perchè c’è bisogno di ritrovare sensazioni fluide in campo; poi quando ho “scollinato” è stato più facile”.

E dall’alto della sua esperienza qual’è il giudizio sulla squadra?

“Ci sono da inserire elementi nuovi e importanti che sono i pilastri della squadra: questo richiede tempo per trovare la giusta alchimia tra di noi e l’idea di gioco voluta da Corno. Ora siamo in una fase in cui si è “stratificato” il lavoro iniziale e comincia a vedersi una nostra identità”.

Ma dove può arrivare questa VelcoFin secondo Zimerle?

“Finora non abbiamo avuto continuità nell’arco della stagione: le aspettative alte fin dall’inizio ci hanno messo un po’ di pressione, soprattutto per le giocatrici con meno esperienza. In campo non esprimiamo ancora un bel gioco, ma abbiamo portato a casa quasi sempre il risultato, a parte qualche scivolone esterno. Il nostro obiettivo è trovare continuità ed essere più efficaci”.

0 commenti su “VelcoFin vola a Cagliari sulle ali di Zimerle: “comincia a vedersi nostra identità”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: