In primo piano

VelcoFin, rimonta a metà contro il Fassi

image

Tra gli alti e bassi di questa stagione per la VelcoFin Vicenza arriva un altro stop esterno sul campo del Fassi Albino. Non basta la rimonta finale dal -15 in una partita povera di contenuti anche per le assenze da una parte e dall’altra

È costretto a scendere in campo senza centri coach Aldo Corno, con Jasmine Keys che per un problema muscolare ad una gamba fa compagnia in infermeria a Ramon. Per le padrone di casa, invece, è ancora ferma ai box la lunga Gordana Bedalov.
Per la banda bassotti vicentina già dalle prime battute si capisce che sarà una serata difficile in terra bergamasca, con il Fassi che dopo quattro triple a segno e un dubbio canestro convalidato sulla sirena dei 24 secondi, vola sul 28-18.
Una tripla di una positiva Giulia Scaramuzza dà la carica alle compagne, ma Vicenza torna a spadellare da fuori e Fumagalli trova sul finire della prima metà indovina la tripla del nuovo +10 per le padrone di casa.
In avvio di ripresa Albino scappa anche sul +14: Benko e Zimerle ci mettono una pezza, ma Lussana con una tripla dall’angolo puntella l’incredibile 52-35 sul tabellone a fine terzo quarto.
Sembra una partita avviata verso un lento declino per la VelcoFin, ma invece arriva un sussulto d’orgoglio che fa venire un po’ di brividi ai tifosi di casa.
A guidare la rimonta biancorossa è Anna Colombo che segnerà 8 dei suoi 10 punti finali nell’ultimo periodo: prima un piazzato dall’angolo, poi in entrata e con una serie di liberi porta Vicenza a meno 10. Scaramuzza indovina la sua seconda tripla della serata (2/2 per lei) e a tre minuti dalla sirena la VelcoFin è a meno 7 sul 55-48, con un parziale di 13-3 propiziato dai recuperi in difesa grazie alla zone press.
A spezzare le speranze vicentine è però una conclusione da oltre l’arco di Silva, lasciata libera di colpire dalla difesa biancorossa.
Il sigillo sulla vittoria arriva ancora da una tripla (Albino chiuderà con un buon 9/19), questa volta di Lussana che chiude il discorso a meno di un giro di lancette alla fine.

Fassi Edelweiss Albino – VelcoFin Vicenza 63-50 (20-12, 35-25, 52-35)

Tabellino VelcoFin (tra parentesi la valutazione totale):
Fietta (-2), Colombo 10(7), Prospero 7(-1), Stoppa (-6), Scaramuzza 8(8), Ferri 4(4), Benko 10(7), Zimerle 7(6), Pegoraro 4(6). All. Corno

0 commenti su “VelcoFin, rimonta a metà contro il Fassi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: