Minors

Destiny “schiaccia” Corno: Oxygen al terzo posto

Dopo la beffa infrasettimanale di mercoledì scorso sul campo di Montebelluna (sconfitta di 1 punto 75-74, maturata negli ultimi 60”), Oxygen Orange1riporta una nota della società – replica domenica sera un’altra grande prestazione in C Gold contro la Calligaris Corno di Rosazzo, accompagnata dalla vittoria 75-67 per i Blu-Argento che sono riusciti a non farsi sorprendere dal tentativo di allungo degli ospiti nel terzo periodo.

Sino a quel momento il match era stato sempre in equilibrio, poi Corno si porta sul +8 guidata dal muscolare Macaro (27 punti), ma Oxygen ricuce subito lo strappo grazie alle giocate di Bogliardi e Gajic (assente Tersillo per un piccolo problema fisico), e si entra nell’ultimo quarto sul +3 ospite.

Gli ultimi 10 minuti sono un continuo “tira e molla”, ma sarà Destiny Agbamu il mattatore della serata al Palangarano, 26 punti (12/15 al tiro da due), 8 rimbalzi e la giocata della partita, una schiacciata che abbatte la resistenza degli ospiti.

Ora la classifica è ancora più sorridente, con 8 punti frutto di 4 vittorie e sole due sconfitte, vede al terzo posto a pari merito con altre tre squadre (Padova, Riese e Trieste), alle spalle della capolista Murano e di Oderzo (ambedue devono ancora scontare il turno di riposo).

Ottava giornata in programma per domenica, trasferta a Trieste sul campo dello Jadran alle ore 18.00.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: