Serie B

Arriva Vigevano al palaGoldoni, storica rivale negli anni ’90. Ancora diretta video nazionale, ma funzionerà?

Vicenza e Vigevano si sono incontrate in molte accese sfide di serie B negli anni ’90 e domenica le due società rifondate recentemente si ritroveranno di fronte per la prima volta in una sfida tra due squadre che puntano in alto.

La Elachem arriverà nel capoluogo berico con un nutrito gruppo di calorosi tifosi dalla cittadina lombarda che da sempre vive di pallacanestro e la gara contro la Tramarossa in programma alle ore 18 è di nuovo programmata come il match clou scelto dalla Lnp Channel da trasmettere in diretta video streming.

Ma dopo la mancata messa in onda dell’esordio con Pavia e i diversi problemi anche nella passata stagione per le dirette dal palaGoldoni, non fateci troppo affidamento.

La presentazione degli avversari

Vigevano ha ritrovato la Serie B solamente nel 2018 ma al primo anno in categoria i gialloblu hanno subito centrato un pesante quarto posto nel girone A e il secondo turno di play off. Il campionato 2019-20 dei lombardi è iniziato con una sconfitta sul parquet di San Vendemiano, per poi proseguire con un successo interno contro Piadena.

Vigevano ha iniziato tirando bene dentro l’arco (50%) e benissimo fuori dall’arco (34%), facendosi valere a rimbalzo (44 di media nelle prime due partite, seconda squadra del girone dietro a Bernareggio) e facendo circolare bene la palla (circa 16 assist a partita per i lombardi).

Il miglior realizzatore in questo avvio è stata l’ala Andrea Mazzucchelli (16 di media con il 60% da due), ma il vero pezzo forte della Elachem è il reparto lunghi. Nel pitturato infatti Vigevano conta di Giacomo Filippini (che ha iniziato il campionato a 15 punti di media con il 43% da tre), Giacomo Dell’Agnello (13 punti di media) e Simone Aromando (al momento miglior rimbalzista della squadra con 7 ad incontro). In cabina di regia, il nome scelto da Vigevano è quello di Federico Passerini (reduce da una buona stagione a Varese) assistito da uno tra Filippo Rossi e Matteo Beretta. Tra gli esterni occhio anche a Patrizio Verri, ala che ha iniziato il campionato tirando con il 45% da tre.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: