Fip In primo piano Serie B

La vittoria più bella: premiati Fabio Gasparoni e Chiara Vanfretti, i due supertifosi di Vicenza

Hanno segnato 104 punti (con Quartieri a zero) in trasferta lasciando a 69 il malcapitato Lugo (qui tabellino completo), dimostrando di essere una squadra entrata in gran forma (Piombino avrà da preoccuparsi ai playoff).

Ma la vittoria più bella che vogliamo celebrare in questo giorno di Pasqua è per due tifosi, Fabio Gasparoni e Chiara Vanfretti. Non due supporter osannati continuamente tra i tanti che seguono il Lanerossi, ma due cinquantenni di Camisano appassionati della Tramarossa Vicenza, presenti a tutte le trasferte del campionato di serie B per veder giocare e sostenere i loro beniamini.

La società di basket cittadina, tra le pregevoli iniziative “fuori dal campo” introdotte quest’anno, li ha premiati nell’intervallo sul parquet del palaGoldoni nell’ultima partita di campionato domenica scorsa contro Milano, consegnando ad entrambi una felpa della Pallacanestro Vicenza.

Della splendida iniziativa non c’è traccia sulla comunicazione ufficiale, nemmeno con una foto, e non saremo di certo noi a sopperire alle falle societarie. Ma il nostro fotografo Andrea Targon (nonostante la delusione per aver dovuto eliminare la bella foto di Corral con il figlio, visto da 800 persone domenica scorsa durante il giro di campo) ha voluto ugualmente dedicare una ricordo speciale per i due supertifosi, immortalati a Padova per il derby con la Virtus.

E non potevamo che dedicare anche un articolo dedicato a loro, dopo gli applausi dei tifosi più attenti e partecipi al palasport. Biancorossi encomiabili, tra la moria di sostenitori da trasferta che si contano su una mano (ultimo flop il pullman annullato per non aver raggiunto nemmeno 25 posti).

Una defaillance per la squadra di basket cittadina sulla quale influisce anche la scadente copertura mediatica di altri organi di informazione. Ma questa squadra si meriterebbe più sostegno e per raggiungerlo c’è bisogno di creare quel senso di appartenenza verso una maglia o un “simbolo”.

Partendo proprio da due tifosi speciali come Fabio e Chiara.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: