Serie B

Tramarossa al “ballo” del sabato sera in casa della capolista Cesena

Per la Tramarossa Vicenza c’è la necessità di mettersi subito alle spalle l’ultima sconfitta e andare a caccia di punti pesanti per riallontanare la zona play-out e tenere vivo il sogno play-off.

Il prossimo impegno dei vicentini però è di quelli difficili: i biancorossi sabato sera saranno nella “tana” delle tigri, i Tigers Cesena primi in classifica. La partita si giocherà alle ore 21.

In lotta per le posizioni di vertice sin da inizio campionato, Cesena è considerata da inizio stagione una delle favorite per la promozione. Nel match d’andata i romagnoli vinsero a Vicenza 71-75.

Cesena predilige un gioco lento: è una delle squadre che tira meno complessivamente a canestro, cercando di mantenere il ritmo delle sfide basso. Le percentuali sono comunque a loro favore: 49% da due e 35% da tre, con 73 punti segnati di media a partita. Anche per questo i romagnoli sono una squadra che non recupera tantissimi rimbalzi (35 a partita), concedendone ancora meno (appena 32).

I romagnoli hanno un roster profondo, capace di mandare tranquillamente in doppia cifra nove giocatori. L’unico realizzatore che supera i 10 punti a partita è il lungo David Brkic, centro da 14 punti e 5 rimbalzi a partita, capace ancora di fare la differenza a 36 anni dopo una carriera con tanta A2 alle spalle.

Con lui ci sono altri lunghi con punti nelle mani: il duttile Francesco Papa, schierato anche da ala, e Michael Sacchettini, centro puro. In cabina di regia i Tigers schierano Matteo Battisti (miglior assist-man della squadra con 4 a partita), affiancato ad un realizzatore di livello come Andrea Dagnello (42% al tiro da tre in stagione) mentre nella posizione di guardia si alterneranno l’esperto Andrea Raschi (classe 1979) e il capitano Antonio De Fabritiis, con Emanuele Trapani e il tiratore Massimiliano Ferraro pronti a subentrare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: