Minors

Oxygen beffato nel finale dalla Cestistica Verona di Boscagin e Bolcato

Cede solo al fotofinish Oxygen Orange1 in serie C Gold, 70 a 66 sul campo della Europe Energy Verona. I Blu-Argento, ancora orfani di Agbamu, riescono a tenere testa agli avversari per tutti i 40’ di gioco (conducendo nel punteggio per 38’) cedendo solo nel concitato finale e perdendo così l’occasione di staccare in classifica il gruppo delle inseguitrici in vista del tour-de-force delle prossime giornate.

Le ottime prestazioni di Gajic (19 punti) e Tersillo (16 punti e 3 assist) non bastano per domare i veronesi che si affidano all’esperienza di Boscagin (16 punti + 9 rimbalzi e 2 assist) e al duo Fabbian-Bolcato (14+12 il primo e 12 il secondo). La grande differenza di taglia si traduce in un enorme gap nel conto dei rimbalzi (52 a 32 il conto finale) a vantaggio della Cestistica Verona, ma il ritmo elevato di Oxygen sembra compensare il divario. I padroni di casa provano a rallentare con la zona, ma Gajic e compagni colpiscono dall’arco.

Si arriva a 100 secondi dal termine con Oxygen sul + 3 (62-65) ed è proprio allora che Boscagin si prende tutte le responsabilità (6 punti in fila per l’ex capitano della Scaligera) e qualcosa si inceppa nell’attacco di coach Papi, arrivando al 70-66 finale.

Prossimo appuntamento per la Serie C Gold sabato sera al Palangarano (ore 20.30), Oxygen Orange1 vs Caorle. Ospiti che viaggiano a quota 26 punti (7° posizione) dopo la vittoria in questo turno contro Udine.

Bassano rimane a 22 punti in 8° posizione a parimerito con Jesolo e The Team Riese, bisogna però guardarsi le spalle dove Conegliano, Verona e Padova sono salite tutte a 20 punti, portandosi a due sole lunghezze e creando un gruppone in bilico tra Playoff e Playout.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: