In primo piano Serie B

Vicenza col brivido, ma rimane agganciata al treno playoff. Pagelle e foto contro Reggio

Quell’ultimo tiro finale aperto dall’arco dei 6,75 di una Reggio Emilia che ha martellato tutta la partita il canestro del palaGoldoni da lontano, ha fatto salire un brivido al pubblico vicentino e alla squadra biancorossa,  che non ha commesso fallo per mandare in lunetta gli avversari sotto di tre. Alla fine tutti tirano un sospiro di sollievo quando la palla non ha trovato il fondo della retina, al termine di un’altra bella partita giocata a viso aperto da entrambe le squadre. Vicenza distanzia Reggio e rimane agganciata al treno playoff.

Tramarossa Vicenza – Bmr Basket 2000 Reggio Emilia 83-80 (21-28, 17-21, 26-12, 19-19)

Tramarossa Vicenza: Enrico Crosato 17 (3/7, 3/4), Andrea Campiello 16 (5/9, 1/2), Diego Corral 14 (5/13, 1/3), Daniele Quartieri 14 (2/2, 3/4), Daniele Demartini 10 (2/2, 0/2), Pietro Montanari 5 (0/3, 1/3), Umberto Campiello 4 (2/6, 0/0), Gianmarco Conte 3 (0/0, 1/1), Luca Contrino 0 (0/0, 0/1), Alberto Rigon 0 (0/0, 0/0), Piergiacomo Rigon 0 (0/0, 0/0), Luca Kedzo 0 (0/0, 0/0) Tiri liberi: 15 / 20 – Rimbalzi: 46 12 + 34 (Andrea Campiello 11) – Assist: 16 (Andrea Campiello 4)

Bmr Basket 2000 Reggio Emilia: Marcello Crusca 22 (2/4, 6/11), Alfonso Zampogna 12 (3/6, 1/5), Gianluca Marchetti 11 (3/6, 1/2), Enrico Germani 9 (4/7, 0/0), Tommaso Gatto 8 (1/5, 2/5), Niccolo Bertocco 8 (2/4, 1/4), Juan carlos Canelo 6 (3/12, 0/0), Andrea Graziani 2 (1/3, 0/1), Raniero Garofoli 2 (0/0, 0/0), Davide Caiti 0 (0/0, 0/0) Tiri liberi: 9 / 10 – Rimbalzi: 30 9 + 21 (Enrico Germani 8) – Assist: 16 (Gianluca Marchetti 5)

PAGELLE

Demartini 6,5 finalmente preciso dai liberi mette il sigillo sulla vittoria

A. Campiello 7,5 16 punti e 11 rimbalzi, ancora una volta decisivo

Quartieri 7 14 punti in 21 minuti con 3/4 da tre e un paio di triple spaziali con “faccina” da sballo

U.  Campiello 6,5 In 10 minuti la sua mattonella la trova sempre

Corral 6,5 sotto canestro lo legnano, è meno incisivo del solito ma chiude con un’altra doppia doppia

Montanari 6,5 la sua tripla pesante nel finale la trova sempre, oltre a tutto il resto

Contrino 6,5 tiene discretamente il campo e piazza un assist a una mano dal palleggio da applausi

Conte 6,5 il coach gli dà più spazio, trova la tripla nell’unico tentativo e si rende utile alla causa

Crosato 7,5 17 punti nel solo primo tempo, tiene a galla e striglia i suoi. Lo speaker del palaGoldoni lo chiama una volta Croce e l’altra Crosato, tanto che il pubblico meno esperto lo ha ormai preso per scemo. Ma quelli come lui si chiamano in un solo modo: leader

p.s.

lo so, sono diventato troppo buono: ma è che i ragazzi hanno segnato 83 punti in mio onore, dato che ho compiuto gli anni sabato 12 gennaio e sono nato nell’83…

TOP 10 FOTO

_mg_3773_tramarossa-brm-reggio-emilia-2000_13-01-2019_mg_3844_tramarossa-brm-reggio-emilia-2000_13-01-2019_mg_3568_tramarossa-brm-reggio-emilia-2000_13-01-2019_mg_3473_tramarossa-brm-reggio-emilia-2000_13-01-2019_mg_3447_tramarossa-brm-reggio-emilia-2000_13-01-2019_mg_3437_tramarossa-brm-reggio-emilia-2000_13-01-2019_mg_3115_tramarossa-brm-reggio-emilia-2000_13-01-2019_mg_3106_tramarossa-brm-reggio-emilia-2000_13-01-2019

_mg_3608_tramarossa-brm-reggio-emilia-2000_13-01-2019_mg_3020_tramarossa-brm-reggio-emilia-2000_13-01-2019

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: