A1 donne

Sabato alle 19 contro una Schio “da top” c’è Vigarano

Gu2to Cup, sesta giornata di campionato in svolgimento sabato 4 novembre alle 19 al PalaRomare di Schio. Turno inedito nella collocazione che anticipa per il raduno della Nazionale (domenica 5 novembre a Roma). Sul parquet scledense la Meccanica Nova Vigarano. Le orange arrivano dalla vittoria sul fil di lana, che fa classifica e morale, sul campo di Cracovia, terza vittoria di fila in Eurolega che fa seguito a quelle contro le corazzate Fenerbahce (in casa) e Orenburg (in Russia). In mezzo, il blitz a Napoli contro uno dei team più competitivi in Italia come è la Saces Mapei Dike.

Intanto, i quasi 12.000 km percorsi in 10 giorni, ma soprattutto gioco e risultati conquistati, sono “premiati” anche dalla FIBA: da tre turni, infatti, le orange sono nella “top 3 plays”, le miglior giocate della giornata di ELW: il canestro della vittoria a 5 decimi contro il Wisla e le bomba “da casa sua” (anche se a Orenburg) sempre sulla sirena (del terzo quarto) entrambi di Anderson, rispettivamente 1° e 3° giocata del rispettivo turno; la “stoppatissima” di Yacoubou su Plum nella vittoria a Schio contro il Fenerbahce.

“Stiamo bene e l’abbiamo dimostrato – dice Piero Zanella, assistant coach – certo, tutti questi spostamenti possono farsi sentire. La Meccanica Nova Vigarano sta confermando di essere una buona squadra e un ostico avversario”. La prove arrivano dal campo con le ferraresi che hanno uno score di 2 vittorie e 3 sconfitte, quest’ultime arrivate in ordine contro Venezia (56-52 all’Opening Day) e negli ultimi due turni nei quali Lucca e Ragusa non hanno avuto vita facile.

“Una squadra che può mettere in difficoltà con soluzioni di tiro per le loro tre straniere una delle quali, Samuelson, è attualmente tra le top scorer della stagione. Noi dovremo affermare il nostro gioco e controllare il ritmo gara concedendo il meno possibile”.

(da Famila Basket)

qui sotto la diretta della partita

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: