Fip In primo piano

La dura legge del calzino

Ci sono cose che noi baskettari a volte non possiamo capire. La Fip Veneto in questi giorni ha emesso una delibera per venire incontro alle “difficoltà da parte delle Società di far utilizzare calzini e/o altre protezioni dello stesso colore ai propri atleti”. Robe che bisognerebbe indire un referendum in spogliatoio per cercare di mettere tutti d’accordo.

Il Comitato regionale ha deciso, perciò, di autorizzare i giocatori di una stessa squadra ad utilizzare calzini di colore diverso. Fatta la norma, ecco la deroga, perchè come sanno bene gli stilisti i colori nella moda, e nello sport, sono importanti: “ad eccezione delle Categorie C Gold, C Silver, Serie D, B Femminile e per tutte le squadre appartenenti ai campionati giovanili di Eccellenza”.

La dolce, splendida anarchia di Promozione, Prima Divisione e giovanili provinciali.

Con la dura legge del calzino, spaiato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: