A1 donne Fip In primo piano Rassegna Baskettara

Masciadri, frecciata a Zandalasini e alle giovani: “non faticano”

Con la Svezia (splendida vittoria 62-56, l’Italia si qualifica per l’EuroBasket Women 2019) è stata l’ultima partita (anche se con un n.e.) di Raffaella Masciadri in maglia Azzurra: in Nazionale “Mascia” ha collezionato 192 presenze e 1.701 punti, terza dietro a Cata Pollini e Bianca Rossi. In totale ha vinto 14 scudetti, 9 volte la Coppa Italia e 15 edizioni della Supercoppa italiana. L’esordio in Nazionale il 16 maggio 2001, quando l’Italia superò il Portogallo a Limerick (Irlanda). Il 29 agosto 2007 in Turchia la partita Masciadri nella quale ha realizzato più punti, 26 alla Lituania.

Ecco la bella intervista pubblicata su laRepubblica del 21 novembre (nella paginona della Nazionale di calcio) con un passaggio in particolare che rimane impresso:

Sono giovani e ambiziose, dispongono di mezzi che io non ho avuto. Cecilia Zandalasini è cresciuta guardando Kobe Bryant su Youtube. Noi riuscivamo a vedere l’Nba molto più di rado, adesso basta un clic. Certo, il rovescio è che questa è forse una generazione meno affamata della nostra, che vive in un mondo dove tutto è a disposizione subito e facilmente. Noi avevamo il gusto di conquistarci le cose attraverso la fatica“.

 

get_clip_fly

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: