In primo piano Serie B

Giovanni Diamanti, l’uomo nuovo del basket a Vicenza

Nei quadri societari della Pallacanestro Vicenza da quest’anno è entrato a far parte Giovanni Diamanti, 28 anni, con il ruolo di direttore marketing. Da sempre appassionato di basket e presente al palasport per le partite, ha deciso di fare un passo in più grazie al suo stretto legame con il direttore sportivo Lino Mascellaro. Tra gli acquisti estivi della Tramarossa, alcuni riusciti, altri meno, quello “fuori dal campo” di Diamanti è passato in sordina, ma rappresenta una delle novità di maggior attrattiva.

Diamanti arriva dal mondo della comunicazione politica, come consulente e analista, ed è co-fondatore e managing partner di Quorum, oltre che collaboratore per Youtrend e docente della Scuola Holden. Un personaggio conosciuto non solo nel vicentino. È protagonista di diverse campagne elettorali e nelle sue strategie fa riferimento spesso alle basi della palla a spicchi: difesa e costruzione di buoni tiri.

Amico di un coach prestigioso come Marco Crespi (insieme nella foto), attuale coach della Nazionale femminile, conosciuto durante i corsi di formazione che tengono per conto di una banca, la scorsa estate il neo dirigente del basket è finito sui giornali anche per un altro sport, grazie alla partecipazione in Molise al BojanoMundial con la sua squadra di calcio, gli “Attacchi di Pane” , della quale è trequartista e presidente.

Vita piuttosto intensa… E infatti per lui il basket rimane una passione, essendo oltretutto spesso fuori città per impegni di lavoro. Ma l’ingresso di una figura come Diamanti nell’organigramma dirigenziale della principale società di pallacanestro cittadina rappresenta un ulteriore passo in avanti ambizioso. Sperando possa contribuire a far crescere, con le sue strategie, anche tutto il mondo del basket vicentino.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: