In primo piano

Buchi a canestro

È successo di nuovo. Tante, troppe volte nel giro di pochi mesi. Una continua mancanza di rispetto per il nostro lavoro. Da un lato ne andiamo fieri, consci sempre più della qualità del nostro giornalismo sportivo, dall’altro il fatto ci fa enormemente incazzare, questa volta per via dell’autore che ha firmato il pezzo.

Quella persona nemmeno iscritta all’Ordine dei giornalisti del Veneto, ma che viene fatta entrare al palasport con accredito stampa. E che all’uscita del palazzo, dopo esserci avvicinati domenica scorsa per scambiare due parole con il “collega”, ci ha subito aggredito verbalmente tirando in ballo la nostra denuncia contro la sua collega che, per usare un eufemismo, ha preso spunto da un nostro articolo sulla chiusura del Quinto senza citare la fonte.

Il “giornalista” che quest’anno segue la Pallacanestro Vicenza ci ha quindi accusati di copiargli i suoi articoli, nei nostri ritagli per la rassegna stampa delle news, pagina dove è sempre rimasta scritta la fonte (anche se non servirebbe perchè è l’unico quotidiano cartaceo che dà spazio al basket vicentino). Stia tranquillo l’aggressivo “collega”: salvo rare occasioni, proprio i suoi articoli non li prendiamo nemmeno in considerazione, essendo copie di comunicati stampa o dal livello imbarazzante, come le perle agostane nella sua presentazione della coppia argentina biancorossa.

Il soggetto in questione, dopo il primo sgradevole approccio domenicale, cosa fa due giorni dopo? Firma un trafiletto di mercato su Lazar Kekovic (trattativa aikeko dettagli, ma che, puntualizziamo, deve ancora essere chiusa dalla dirigenza biancorossa).

Un “buco”, come si dice in gergo giornalistico, enorme preso dal quotidiano dei vicentini, coperto ancora una volta senza citare la fonte giornalistica, sulla quale abbiamo presentato un altro esposto all’Ordine. Non ci stiamo più a fare il lavoro per giornalisti sportivi che sarebbero più adatti a “rammendare” altri buchi.

Delle calze.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: