A2 donne Fip In primo piano

VelcoFin, presentazione meraviglie. Ma senza Alice

alice peserico

Scoppia un caso alla vigilia della presentazione ufficiale della prima squadra della VelcoFin per la stagione 2017-18 in serie A2, insieme alle ragazze del settore giovanile dell’A.S. Vicenza, che andrà in scena quest’anno nella “splendida cornice” (come recita l’invito) di Cà Beregane a Maddalene (si arriva dalla strada laterale di viale Pasubio), sabato 23 settembre 2017 alle ore 16.30. Idea della location presa dai maschi della Tramarossa che quest’anno però hanno scelto un luogo diverso, più significativo (a breve ne scriveremo).

All’appuntamento “delle meraviglie” ci saranno giocatrici e allenatori, ma mancheranno Lorenza Prospero, il cui inserimento nel roster non è stata preso in considerazione dalla società, e soprattutto la talentuosa Alice Peserico (nella foto sopra al centro con la maglia bianca), sedicenne in rampa di lancio sulle “orme di Zimerle” come titolava un anno fa il quotidiano dei vicentini.

La sua insolita assenza il giorno del raduno motivata con l’essere ancora in vacanza, come comunicato dalla società, aveva già lasciato dei sospetti. Ora, però, il quadro si è fatto tristemente più chiaro, con la giovane Alice che vorrebbe approdare a San Martino di Lupari, in prestito, per giocare in una squadra giovanile di alto livello, rispetto alle mediocri compagini del settore giovanile VelcoFin, dove poter misurarsi con le giocatrici più forti e continuare la sua crescita, restando in campo tanti minuti, rispetto al poco spazio che avrebbe con l’A2 di Vicenza.

Risultato? La giocatrice ora è ferma, da inizio stagione. Una sconcertante vicenda dietro agli altarini per l’inizio del campionato che incombe. Per la quale, come in casi analoghi già accaduti in passato, a trionfare non è lo sport.

Ma l’egoismo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: